Un’atmosfera da incanto al Teatro Greco, nuova perla dei Giardini la Mortella

IMG_4511-Web.jpg

Il Teatro Greco

Il Teatro Greco dei Giardini La Mortella è stato ricavato con tre anni di accorto intervento paesaggistico, adattando una cavea naturale formata dalle rocce della montagna de ‘I Pizzi’, sulla quale si trovano i Giardini La Mortella. Questo declivio naturale sovrasta la baia di Forio, offrendo un panorama mozzafiato sul mare.
Le gradinate sono state incastonate fra le grandi rocce laviche ed i muri di pietra a vista, valorizzando il paesaggio naturale ed il paziente lavoro dell’uomo che lo ha forgiato, per creare una scenografia suggestiva. La cavea è immersa nel contesto della lussureggiante vegetazione del giardino, circondata da alberi, piante mediterranee ed essenze fragranti che pervadono l’aria con i loro profumi, allontanando allo stesso tempo gli insetti.

Per esaltare il Genius loci reinterpretando il paesaggio mediterraneo in senso spettacolare ed inconsueto sono state piantate lungo le terrazze del Teatro aggraziate rose cinesi, piante aromatiche e mediterranee ed essenze rampicanti a fioritura notturna per creare un teatro-giardino di profumi. Le gradinate sono ricoperte di molte varietà di timi striscianti che emanano un aroma delizioso. Si è lavorato principalmente sugli aspetti naturalistici perché tutta l’area diventasse parte integrante del giardino, esaltando le bellezze dello scenario e della vegetazione mediterranea e permettendo allo stesso tempo di eseguire rappresentazioni musicali di altissimo livello.
Un edificio preesistente, situato alla base del declivio, funge da palcoscenico; all’interno si trovano i camerini ed i magazzini. Un sofisticato impianto di illuminazione crea effetti raffinati di luce che esaltano l’atmosfera incantata del giardino. Il palcoscenico può ospitare una orchestra sinfonica completa (fino a 100 elementi), mentre il teatro può accogliere un pubblico fino a 350 persone, ed è accessibile alle sedie a rotelle.

Il sito dei giardini la Mortella: www.lamortella.org

PROGRAMMA TEATRO GRECO

Giardini La Mortella

Stagione estiva 2008

Concerti di Orchestre Sinfoniche Giovanili

gio 19 giugno 08
ore: 21:00
Stetson University Orchestra
Direttore – Anthony Hose
G. Verdi – Nabucco – Ouverture
C. Gounod – Petite Symphonie
W. Walton – Sinfonia n. 1
gio 26 giugno 08
ore: 21:00
Stetson University Orchestra
Direttore – Anthony Hose
W. Walton
The Bear, An Extravaganza in One Act
in forma semi-scenica, regista – Robert Swedberg
C. M. von Weber –
Der Freischütz – Ouvertur
W. A. Mozart
– “In diesen heil’gen Hallen” – da Il Flauto Magico
G. Verdi
– “Sul tuo labbro” – da Nabucco
A. Thomas – “Connais-tu le pays” – da
Mignon
P. Mascagni –
Intermezzo sinfonico – da Cavalleria Rusticana
W. A. Mozart – “Hai già vinto la causa” – da
Le Nozze di Figaro
G. Verdi –
Preludio – da Ernani
G. Verdi – “Infelice! e tu credevi” – da
Ernani
G. Rossini –
Pas de Six – da Guglielmo Tell
G. Verdi – “Dunque io son” – da
Il Barbiere di Siviglia
gio 3 luglio 08
ore: 21:00
Orchestra Giovanile di Fiati di Delianuova
Direttori – Maurizio Managò, Gaetano Pisano
J. de Haan – Nordic Fanfare and Hymn
A. Reed – A Little Concert Suite
G. Verdi – Sinfonia da Nabucco
G. Holst – First Suite in E flat
V. Bellini – Sinfonia da Norma
Arr. Trad. – The Londonderry Air
J. Barnes – Appalachian Overture
V. McCoy – African Symphony
F. Erickson – Toccata for Band
G. Puccini – “Nessun Dorma” da Turandot
gio 10 luglio 08
ore: 21:00
Korrespondenzen (orchestra d’archi), Baden Baden
Direttore – Marco Boido Solista – Marie-Denise Heinen
O. Respighi – Arie di Corte
W. Walton – Two Pieces from Henry V
A. Vivaldi – Le Quattro Stagioni – Estate
E. Elgar – Serenata per archi in mi minore, Op 20
G. Rossini – Sonata n.1 per archi in do maggiore
gio 17 luglio 08
ore: 21:00
JuniOrchestra, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma
Direttori – Simone Genuini, Antonio Pantaneschi
F. Storino – Inno Tutti a S. Cecilia
W. A. Mozart – dalla Sinfonia n.31 in re magg. K297 “Parigi”
W. A. Mozart – Andante per flauto e orchestra in do magg. K315
L. Van Beethoven – dalla Sinfonia n.8 in fa magg. op.93
W. Walton – Crown Imperial
G. Rossini – Ouverture dal Barbiere di Siviglia
J. Williams – Remembrances da Schindler’s list
G. Bizet – dalla Suite n.1 dalla Carmen
F.R. Gualtieri – Kpanlogo
gio 24 luglio 08
ore: 21:00
Orchestra Giovani Musici dell’Arts Academy di Roma
Direttore – Vincenzo di Benedetto
G.F. Haendel – Dalla Water Music
D. Shostakovic – Jazz Suite n. 1
D. Shostakovic – Dalla Jazz Suite n. 2
M. De Falla – Da “El sombrero de tres picos”
A. Kaciaturian – Danza delle spade
W. Walton – Da “Five Bagatelles for guitar”
Inti Illimani – El mercado  Testaccio
Inti Illimani – La fiesta de la Tirana
Inti Illimani – Danza
J. Williams – “E.T.”: Adventures on earth
J. Williams – “Raiders of the lost ark”: Raider’s March
gio 31 luglio 08
ore: 21:00
Momentum Perpetuum, Orquestra de Jovens de Portugal
Direttore – Martin André
R. Wagner – I maestri cantori di Norimberga – Ouverture
B. Smetana – Blanik da Má Vlast
G. Verdi – Danze da Macbeth
P.I. Tchaikovsky – Brani da Il Lago dei Cigni
gio 7 agosto 08
ore: 21:00
Orchestra Giovanile del Cantiere di Montepulciano
Direttore – Daniele Giorgi      Solista – Masha Diatchenco
F. Mendelssohn – Concerto per violino e orchestra
L. Van Beethoven – Sinfonia n. 3 in Mi bem. magg. Eroica
gio 4 settembre 08
ore: 21:00
National Children’s Orchestra of Great Britain
Direttori – Roger Clarkson, Hilary Davan Wetton
W. Walton – Richard III – Prelude
M. Curtis – Paths to Urbino – Suite
G. F. Haendel/E. Elgar – Overture in D minor
A. Liadov – The Enchanted Lake
N. Rimsky-Korsakov – Capriccio Spagnolo

Direzione Artistica – Caroline Howard
La Direzione si riserva la facoltà di modificare il programma in caso di necessità tecniche o artistiche.

A proposito dell'autore

Redazione Ischia.it Il portale dell'Isola d'Ischia