Archivio Autori

Forastera Doc 2009 alle cantine Pietratorcia

<!--:it-->Forastera Doc 2009 alle cantine Pietratorcia<!--:-->

sabato 20 marzo 2010, alla vigilia dell’entrata ufficiale della primavera, le Cantine Pietratorcia hanno presentato presso il ristorante-degustazione del Cuotto, dove erano poste le vecchie cantine dei Micho, la nuova creatura della ormai rinomata azienda enovinicola foriana, Forastera Doc 2009.

Questa nuova gemma va ad arricchire il già nutrito bouchet della vetrina dei vini di Pietratorcia, e rappresenta un significativo motivo di orgoglio.

Leggi il resto dell’articolo »

Don Pasquale Mattera nuovo parroco della parrocchia di San Sebastiano M.

<!--:it-->Don Pasquale Mattera nuovo parroco della parrocchia di San Sebastiano M. <!--:-->

Qui di seguito pubblichiamo il messaggio di benvenuto portato dal Sindaco di Forio, Dr. Franco Regine, al neo parroco di San Sebastiano M. Don Pasquale Mattera nel giorno del suo insediamento ufficiale nella chiesa parrocchiale del Centro Storico di Forio.

Carissimo don Pasquale,

Leggi il resto dell’articolo »

Natale nella tradizione Foriana

<!--:it-->Natale nella tradizione Foriana<!--:-->

In questi giorni siamo nel pieno periodo natalizio e tutti ci accorgiamo che con l’aumento del freddo è trascorso un altro anno di vita, cercando nel contempo di dare alla nostra quotidianità un maggior spessore qualitativo. Molti cristiani scelgono questo periodo per sentirsi e comportarsi un po’ meglio, ed almeno in superfice tentiamo di rinverdire vecchie tradizioni di gente sicuramente più avvezze a rapporti umani certamente migliori, sotto ogni punto di vista.

Leggi il resto dell’articolo »

Morte del Canonico – Parroco Don Michele ROMANO (Forio 1931-2009)

<!--:it-->Morte del Canonico – Parroco Don Michele ROMANO (Forio 1931-2009)<!--:-->

Morte del Canonico-Parroco Don Michele ROMANO (Forio 1931-2009)DSC_0003-1

Celebrati i funerali nella Basilica S.Maria di Loreto presieduti da S.E. Filippo Strofaldi  e da tutto il clero isolano, alla presenza di un folto pubblico. La camera ardente era stata allestita nella Chiesa di S.Sebastiano M., dove  tantissima gente ha voluto dare l’ultimo saluto al parroco che ha retto  la parrocchia per ben 43 anni.

Di seguito, pubblichiamo il discorso d’addio fatto dal primo cittadino di Forio al suo illustre  compaesano.

Caro don Michele

di Franco Regine ( Sindaco di Forio) – foto di Gerardo Calise –

DSC_0030mi è terribilmente difficile prendere la parola in questa triste circostanza e commemorare un prete esemplare, come noi ci aspettiamo che un ministro di Dio debba essere. Proprio in questo periodo dell’anno, 43 anni fa, quando io frequentavo ancora le medie,  noi  parrocchiani avemmo la fortuna di  avere tra noi un nuovo parroco di sì alta moralità. Un grande prete che avrebbe lasciato in tutti noi una lunga scia di esempio evangelico. Per me è stato sempre un punto di riferimento, sin da quando frequentavo l’oratorio, che tra l’altro è a pochi passi da casa mia, e lui è stato sempre prodigo di consigli, critiche sempre costruttive, suggerimenti, specialmente da quando  ricopro incarichi di responsabilità istituzionali, critiche che avevano un profondo senso di responsabilità verso la comunità che  si aspetta sempre il meglio da noi politici.

Leggi il resto dell’articolo »

Meeting alla tenuta muratori Giardini Arimei di Forio isola d’Ischia

Meeting alla tenuta muratori Giardini Arimei di Forio isola d’Ischia

Sabato scorso, 3 ottobre, dopo due anni esatti, DSC_0118sono tornato a fare visita alla tenuta Muratori alla sommità di Montecorvo a Forio, località Pietra Brox. Il tempo bello ha contribuito in modo notevole a rendere la mattinata ancora più incantevole in questo sito paradisiaco, da cui si gode un panorama stupendo. In questo luogo, da tempi antichissimi vocato alla viticultura, si ha la dimostrazione provata di come l’uomo, quando ha un animo benigno e votato ad essere alleato e non nemico della natura, dia il meglio di sé stesso perfezionando, se si può dire, la stessa natura.

Questo posto, già appartenuto per secoli ad una antica famiglia, i Milone, proveniente dalla Calabria dove erano noti produttori di vino e per questo motivo furono invitati dagli spagnoli, che all’epoca governavano sulla nostra Isola, a prendere possesso di questi terreni siti nel miglior posto dell’Isola d’Ischia, per quanto riguardava la coltura della vite. Questa grande famiglia si è quasi del tutto estinta, e gli ultimi eredi hanno lasciato Forio ormai da tanti anni, lasciando nell’abbandono totale i vecchi vitigni la maggior parte dei quali stavano a Pietra Brox. E dopo anni di totale abbandono e degrado, ecco la comparsa nella nostra terra di altri grandi produttori di vino, i Fratelli Muratori, che nel 2001, due anni dopo l’incontro con il grande agronomo/enologo Francesco Iacono, nativo di Forio, laureato nelle due branche nel Veneto, dove a San Michele all’Adige aveva frequentato il noto centro studi e ricerche di viticoltura ed enologia. Da questo fortunato incontro nacque il progetto Arcipelago Muratori, facendo diventare i quattro fratelli Muratori, grazie alla preziosa guida di Iacono, dei vignaioli veri, che dalla natia Franciacorta(Bs) hanno esteso i loro interessi in altre tre realtà: in Toscana, Rubbia al Colle, nel Sannio, Oppida Aminea, ed a Ischia, appunto, con la Tenuta Giardini Arimei, in omaggio e nel ricordo del vecchio nome etrusco di Ischia, Arime, terra di fuoco.

Leggi il resto dell’articolo »

Pagina 1 di 1312345678910...Ultima »
  • Meta